Cambio Bitcoin-Dollaro testa Supporto in Area 18.000

Il cross BTC-USD è ridisceso nuovamente sotto area 18.000, spingendosi fino ad un minimo intraday a quota 17.764. Mentre scriviamo la coppia scambia intorno a quota 18.385 (+2,75%) al di sopra del supporto di brevissimo appena indicato, dalla forte valenza psicologica.

Continua quindi la fase di assestamento dopo il rally che ha fatto segnare un nuovo massimo storico per la criptovaluta più usata e scambiata al mondo.

Ribadiamo che finché le quotazioni si manterranno sopra area 16.000 l’impostazione di breve-medio periodo rimane rialzista.

La gran parte degli analisti concorda che il cambio BTC-USD stia tirando un po’il fiato, facendo scaricare gli oscillatori in forte ipercomprato, per preparare un primo trimestre 2021 scoppiettante.

Glossnode, un’azienda che elabora dati sul mercato delle cripto ha recentemente confermato che tutti gli indicatori sull’andamento del BTC sono rialzisti. I sei più importanti parametri utilizzati da Glossnode sono proiettati per un nuovo rally, che potrebbe portare ad una vera e propria esplosione al rialzo, anche X10 volte dai valori attuali. Ovviamente sono dati da prendere con le pinze, anche se il Bitcoin ormai ci ha abituati un po’a tutto.

Anche uno dei più rinomati analisti on-chain, Willy Woo, è convinto che il Bitcoin possa decuplicarsi nel corso del prossimo anno, raggiungendo quota 200 mila dollari. Woo è positivo sul fatto che i detentori di lunga data di BTC, i cosiddetti “ Holder “ non abbiano venduto le loro posizioni nonostante il forte rialzo. Tale conferma è arrivata anche dall’analisi dei flussi sui più importanti exchange, dove non si sono verificati grossi spostamenti di monete.

Dai comunicati ufficiali è emerso che tra gli ultimi grandi investitori in Bitcoin vi è anche la società di assicurazioni statunitense MassMutual. Il gruppo con sede nel Massachusetts ha infatti ufficialmente annunciato l’acquisto di 100 milioni di dollari in Bitcoin, come investimento diretto. Anche il Wall Street Journal ha citato che la compagnia di assicurazioni ha comprato circa 5.500 BTC.

Anche il famoso investitore Ray Dalio, patron dell’Hedge Fund Bridegwater, da sempre scettico su tutte le criptovalute, ha dichiarato che il BTC potrebbe essere una valida alternativa di investimento all’oro, in caso di stress dei mercati azionari.

Anche la casa d’affari Morgan Stanley si è recentemente espressa con favore verso il Bitcoin, che potrebbe trarre vantaggio dalla sfiducia verso le valute tradizionali, tra cui il dollaro, da sempre considerato un asset rifugio.

In questo momento le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo di Bitcoin e di tantissime altre criptovalute. Ad esempio ForexTB (clicca qui per visitare il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Andamento Cross Bitcoin-Dollaro sul Breve-Medio Periodo

Grafico bitcoin dollaro del 12 Dicembre 2020

Sotto l’aspetto tecnico, il cambio BTC-USD rimane imbrigliato tra le due medie mobili minori, a 10 e 25 periodi (rispettivamente la prima linea dall’alto verso il basso e la linea mediana sul grafico con time-frame giornaliero, in alto). Il trading range indicato si colloca tra 18.535 (EMA 10) e 18.095 (EMA 25).

Sul breve-medio periodo, invece, l’impostazione continuerà a mantenersi rialzista finché le quotazioni si rimarranno al di sopra della media mobile a 50 periodi (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), che al momento transita in area 16.780.

Persa EMA 50 possibili accelerazioni verso il basso con target in area 15.500-15.000; mentre oltre area 20.000 possibili allunghi con obiettivo in area 24.000-25.000.

Ti potrebbe interessare: Trading bitcoin, come iniziare.

Andamento Cambio ETH-USD sul Breve-Medio Periodo

La coppia Ethereum-Dollaro si trova all’esame del supporto di brevissimo individuato in area 550-540. L’eventuale perdita del livello appena indicato potrebbe far scattare ulteriori prese di beneficio con target in area 500-480.

La tenuta dell’area di sostegno, invece, potrebbe favorire il ritorno in area 600, superata la quale potremmo assistere ad ulteriori allunghi con target in area 700.

Ti potrebbe interessare: Come fare trading di Ethereum.

Modello di Trading Cambio BTC-USD – Valido da 1 a 5 Giorni

Il modello di trading rialzista si attiva in caso di allungo oltre quota 18.535 in chiusura di candela oraria o daily e consiglia di prendere profitto in area 18.835 e 19.139; stop loss in caso di ritorno sotto quota 18.235 in close orario o giornaliero.

Mantenere o attivare nuove posizioni Long in caso di ulteriori estensioni oltre quota 19.139 in chiusura di candela oraria, per puntare prima a quota 19.448 e successivamente a quota 19.957; stop loss in caso di close orario minore di quota 18.535.

Suggeriti ulteriori Long in caso di nuovi acquisti oltre quota 19.957 in close orario o daily, per tentare di prendere profitto in area 20.480 e 21.016 estesa a quota 21.566; stop loss in caso di ritorno sotto quota 19.448 in chiusura giornaliera

Comprare sulla debolezza in caso di affondo in area 15.938, per approfittare di eventuali rimbalzi a quota 16.366 ed a quota 16.806, con possibili estensioni verso area 17.083; stop loss con discesa sotto area 15.500 in close daily.

Il modello di trading ribassista, invece, si attiva con discesa sotto quota 18.235 in chiusura oraria o daily, e pronostica i primi due obiettivi in area 17.940 e 17.650; stop loss in caso di recupero oltre quota 18.535 in chiusura oraria.

Mantenere o incrementare le posizioni ribassiste in caso di close orario minore di quota 17.650, per sfruttare possibili flessioni, in primo luogo a quota 17.365 e in seconda battuta a quota 17.083; stop loss in caso di ritorno sopra quota 17.940 in chiusura di candela oraria.

Lecito approfittare di eventuali discese sotto quota 17.083 in chiusura oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in un primo momento a quota 16.806 e successivamente a quota 16.366, estesa a quota 15.938; stop loss in caso di recupero sopra quota 17.650 in close daily.

Short speculativi in caso di allungo in area 21.566, per sfruttare eventuali storni verso area 21.016 e 20.480, estesi a quota 19.957; stop loss in caso di ulteriori allunghi oltre quota 22.130 in chiusura daily.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net