Comprare Azioni Beyond Meat (BYND): come investire e previsioni 2022

Beyond Meat è stata una delle prime società a cogliere l’occasione di commercializzare prodotti per vegani e vegetariani, inventandosi una carne fatta di vegetali e legumi, ma con lo stesso sapore della carne (o almeno nelle intenzioni degli ideatori).

Beyond Meat ha anche siglato importanti accordi con catene di supermercati, nonché pub e ristoranti. Allargando la possibilità di successo dei suoi prodotti.

Essendo anche quotata in borsa con ticker BYND, potrebbe essere un interessante titolo da avere in portafoglio.

In questa guida completa su come comprare azioni Beyond Meat, conosceremo meglio la società e vedremo come investire.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come il copy trading per poter essere "copiare" le operazioni dei trader che guadagnano di più.

Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Beyond Meat: chi è

Beyond Meat è un’azienda con sede a Los Angeles che produce sostituti della carne a base vegetale. E’ stata fondata nel 2009 da Ethan Brown. I primi prodotti sono stati lanciati negli Stati Uniti a tre anni dalla nascita.

L’azienda offre versioni vegane di manzo, maiale e pollame. Lo scopo è quello di non far rinunciare al gusto della carne pur ingoiando prodotti non fatti di carne. Ma anche quello di combattere il cambiamento climatico, visto che la produzione di carne (dall’allevamento alla distribuzione) è fortemente inquinante.

A partire da marzo 2021, i prodotti Beyond Meat sono disponibili in circa 118.000 punti vendita al dettaglio e ristorazione, in oltre 80 paesi in tutto il mondo.

Comprare Azioni Beyond Meat

Il Founder Brown inizialmente contattò due professori dell’Università del Missouri, Fu-hung Hsieh e Harold Huff, che da anni sviluppavano le loro proteine senza carne. Dopo aver concesso in licenza la tecnologia di Hsieh e Huff, Beyond Meat ha lanciato il suo primo prodotto: Beyond Chicken Strips (originariamente chiamato “Chicken-Free Strips”).

Nel 2014, Beyond Meat ha sviluppato il suo primo prodotto a base di carne bovina a base vegetale, Beyond Beef Crumbles, e da allora si è esteso alla carne di maiale a base vegetale.

Tra il 2013 e il 2016, la società ha ricevuto finanziamenti da diverse società e personalità importanti. Come GreatPoint Ventures, Kleiner Perkins, Obvious Corporation, Bill Gates, Biz Stone, Humane Society e Tyson Foods. Raccogliendo fino al 2018 72 milioni di dollari totali.

Tyson Foods aveva acquistato una quota del 5% in Beyond Meat nell’ottobre 2016, ma ne è uscito tre anni dopo, quando era arrivata al 6,5%.

La platea di Vip che crede nel progetto si è ampliata, arrivando a contare anche su Leonardo DiCaprio, Jessica Chastain, Snoop Dogg, Liza Koshy, Chris Paul, Kyrie Irving, DeAndre Hopkins.

Nel maggio 2019, Beyond Meat è stata quotata in borsa e viene quotata alla borsa del Nasdaq degli Stati Uniti con il simbolo BYND. È stata la prima azienda di analoghi della carne a base vegetale ad essere quotata in borsa.

Il giorno della sua IPO, la società è stata valutata 3,8 miliardi di dollari ed è stata l’offerta pubblica con le migliori prestazioni da parte di una delle principali società statunitensi in quasi due decenni. A giugno 2021, Beyond Meat aveva una capitalizzazione di mercato di $ 9,44 miliardi.

La Pandemia Covid-19 ha dato una dura batosta al progetto, visto che nel novembre 2020 ha annunciato che le vendite erano cresciute solo del 2% su base annua rispetto a un aumento previsto del 40%. Ad incidere pesantemente, manco a dirlo, la chiusura dei ristoranti. Con conseguente drastica riduzione degli ordini.

Beyond Meat ha cercato così di limitare i danni virando sulla distribuzione verso generi alimentari, minimarket e altre forme di distribuzione durante.

Gli investimenti sono comunque proseguiti. Nel 2020, Beyond Meat ha infatti acquisito uno stabilimento di produzione a DeVault, in Pennsylvania. Il terzo sul suolo americano.

Per quanto concerne l’Europa, ha due strutture nei Paesi Bassi: una struttura di co-produzione a Zoeterwoude, di proprietà e gestita dalla società olandese Zandbergen, e una struttura di proprietà a Enschede. Servono la rete di distribuzione in Europa, Medio Oriente e Africa.

La società si è espansa anche In Cina, Beyond Meat gestisce uno stabilimento di produzione di proprietà a Jiaxing. È il primo “impianto di produzione end-to-end” dell’azienda al di fuori degli Stati Uniti e ha iniziato la produzione su vasta scala nel 2021.

La società sta ampliando anche i suoi centri di ricerca. Nel 2018 ne ha aperto uno di 2.400 m2 a El Segundo, in California. Mentre nel gennaio 2021, ne ha avviato un altro a El Segundo, in California.

La quale ospita tra le tre e le quattro volte il numero attuale di membri del team di ricerca. Il che lascia intendere che ha grandi progetti per il futuro malgrado i cattivi risultati complice la Pandemia.

Chi èAzienda con sede a Los Angeles che produce sostituti della carne a base vegetale
🍔 SettoreFood
👍 SedeLos Angeles negli Stati Uniti
💻 QuotazioneBorsa di New York – NASDAQ
👍 TickerBYND
🥇Migliore piattaforma per investire sul titoloeToro
🥇Miglior broker per trading azionarioCapital.com

Piattaforme per investire in azioni

Se vi interessa l’investimento in azioni potete utilizzare una di queste piattaforme regolamentate:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Copy trading su azioniCommissioni basseISCRIVITI
Intelligenza artificiale / MetatraderSpread ridottiISCRIVITI
Spread bassi, CFDSegnali di tradingISCRIVITI
Numerose azioniConti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta dei broker migliori, registrati in Consob e con licenza dunque sicuri.

Beyond Meat: dati societari

Vediamo i principali dati societari di Beyond Meat.

Settore industriale

Beyond Meat, Inc. offre hamburger di origine vegetale. I suoi principali prodotti sono:

  • The Beyond Burger
  • Beyond Sausage
  • Beyond Beef Crumbles
  • Beyond Chicken Strips

La Società vende una gamma di prodotti di origine vegetale tra le tre principali piattaforme di carne di manzo, maiale e pollame.

Altri prodotti in portafoglio sono:

  • Beyond Mushroom Bacon Cheeseburger
  • Chef Spike’s Original Brat
  • Roasted Garlic & Italian Sausage Pasta
  • Beyond Beef Tacos
  • April Ross’ Butternut Squash Mac-N-Cheese
  • Beyond Spring Burger
  • Beyond Nacho Burger
  • Beyond Sausage Stuffed Peppers
  • Tuscan Style Beyond Sausage Pasta
  • Beyond Brat Breakfast Burrito
  • Beyond Beef Fiesta Power Bowl
  • Beyond Beef Nachos
  • Truffle Mac & Cheese Beyond Burger
  • Love & Lemons Guacamole Beyond Burger
  • Beyond Burger Tostada con Marinated Kale

Dati di contatto

  • Indirizzo: 119 Standard Street, El Segundo, 90245, United States
  • Telefono: 866 756 4112
  • Sito web: www.beyondmeat.com

Management

  • Ned D. Segal, età 47, dal 2018, ruolo: Independent Director
  • Raymond J. Lane, età 74, dal 2015, ruolo: Lead Independent Director
  • Seth Goldman, età 55, dal 2013, ruolo: Chairman of the Board
  • Ethan Brown, età 49, dal 2009, ruolo: Founder, President, CEO & Director
  • Kathy N. Waller, età 63, dal 2018, ruolo: Independent Director
  • Sally Grimes, età 50, dal 2021, ruolo: Independent Director
  • Christopher Isaac Stone, età 47, dal 2012, ruolo: Independent Director
  • Muktesh Pant, età 66, dal 2021, ruolo: Independent Director
  • Diane Carhart, età 66, dal 2016, ruolo: Independent Director

Dove comprare azioni Beyond Meat

eToro

Il broker eToro prevede un deposito minimo di 50 euro, ma si può già testare con un conto demo di 100mila euro virtuali. Utile anche per fare prove senza rischi.

Ecco un esempio di acquisto di azioni Beyond Meat:

Comprare Azioni Beyond Meat su eToro

Riguardo i servizi, abbiamo la possibilità di copiare i trader migliori con il copy trading, di interagire con tutti gli altri trader del mondo iscritti alla piattaforma con il Social trading e di investire in pacchetti di asset già organizzati chiamati copy portfolios.

Commissioni basse e spread contenuto, nonché tre licenze per operare completano il quadro.

Per aprire un conto demo su eToro vai qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

DeGiro

Degiro è un broker olandese, spesso premiato per la serietà e la trasparenza con cui si pone verso i suoi utenti iscritti.

DEGIRO è molto specializzato in ETF, ma prevede anche la valutazione ESG per le aziende quotate in borsa. In particolare, se rispettano valori sociali, ambientali e finanziari.

Degiro è soggetto alla vigilanza dell’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM) e alla vigilanza prudenziale della De Nederlandsche Bank (DNB). È inoltre registrato presso la Financial Conduct Authority (FCA).

Non sono richiesti depositi minimi per l’apertura del conto e per l’accesso alla piattaforma. Commissioni e spread bassi.

Puoi creare un account gratuito su Degiro da qui.

Capital.com

Capital.com è un broker spread-only e con commissioni basse. Il deposito minimo è di 20 euro.

Il broker offre l’Intelligenza artificiale integrata alla piattaforma, segnali di trading, notifiche push. Inoltre, per chi vuole fare pratica senza rischi, offre anche una app separata: Investmate.

Vasta la scelta di asset su cui investire per diversificare il proprio portafoglio, mentre il conto demo è di 10mila euro virtuali.

Per aprire un conto demo su Capital.com vai qui.
79.17% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Grafico Beyond Meat

Ecco di seguito il grafico dell’andamento delle azioni Beyond Meat in tempo reale.

Competitors di Beyond Meat

Vediamo quali sono i principali concorrenti di Beyond Meat da tenere d’occhio per la nostra analisi fondamentale.

Cibi impossibili Impossible Foods Inc.

Società americana che sviluppa prodotti a base di carne a base vegetale. Con sede a Redwood City, in California, la società è un’azienda sostenuta da capitale di rischio fondata nel 2011. Nel corso del tempo, la società ha ricevuto oltre $ 1,3 miliardi di investimenti successivi da importanti società di venture capital come Google Ventures e il fondo di Bill Gates.

In combinazione con l’esperienza dell’azienda nell’agricoltura cellulare, Impossible Foods è diventata uno dei maggiori concorrenti di Beyond Meat.

Sebbene la società non sia ancora quotata in borsa, Impossible Foods ha già ottenuto una valutazione di mercato significativa. Un rapporto Reuters del 2021 indica che la società si sta preparando per una quotazione pubblica che potrebbe potenzialmente valere 10 miliardi di dollari.

Il suo principale vantaggio competitivo rispetto a Beyond Meat è la sua focalizzazione sulla vendita dei suoi prodotti a base di carne a base vegetale nei ristoranti di fascia alta piuttosto che nei supermercati. Il suo sito web elenca diversi ristoranti raffinati che servono i loro prodotti, tra cui Momofuku Nishi a New York e Jardinière a San Francisco.

Cargill

Cargill è un conglomerato americano che opera principalmente nel settore alimentare e agricolo. Ha sede a Minnetonka, Minnesota, ed è di proprietà di investitori anziché essere quotata in borsa. Fondata nel 1865 da William Wallace Cargill, è oggi la più grande società privata degli Stati Uniti.

Nel 2020, Cargill ha lanciato PlantEver, il suo primo prodotto proteico a base vegetale. Il nuovo prodotto è un’alternativa alla carne a base di soia utilizzata per sostituire le proteine animali nella cottura e nella preparazione degli alimenti.

Ha iniziato a vendere in Cina con bocconcini di pollo e polpette di manzo a base vegetale in aggiunta al suo portafoglio di prodotti PlantEver.

Grazie alla partnership con PURIS Foods, Cargill può produrre e vendere proteine di piselli ed è considerata uno dei maggiori produttori di proteine di piselli del Nord America. Fornisce la materia prima ad altre aziende di produzione alimentare, tra cui Beyond Meat.

Questo gli conferisce un vantaggio competitivo rispetto ad altri marchi perché PURIS può produrre le materie prime a prezzi migliori di quelli pagati da Beyond Meat. Ancora più importante, dal momento che Cargill è una società privata, non deve riportare i suoi risultati finanziari ogni trimestre come Beyond Meat. Ciò rende più facile per Cargill pianificare iniziative a lungo termine come lo sviluppo di prodotti senza preoccuparsi dei profitti a breve termine.

Kellogg

Kellogg (NYSE: K) è un’importante azienda multinazionale di produzione alimentare che produce, commercializza e vende cereali e prodotti alimentari pronti. Fondata nel 1906 da Will Keith Kellogg, l’azienda è cresciuta rapidamente fino a diventare un’enorme società con marchi famosi, tra cui Pop-Tarts, Eggo waffle e barrette Nutrigrain.

Nel 2019, Kellogg è entrata nella categoria della carne di origine vegetale lanciando la sua nuova alternativa alla carne, Incogmeato, attraverso la filiale MorningStar Farms di Kellogg. Il prodotto contiene proteine di piselli e sostituisce la carne animale in piatti popolari come tacos, fajitas e cheesesteaks Philly.

I ricavi di Kellogg per il trimestre terminato il 30 giugno 2021 sono stati pari a 3,555 miliardi di dollari, con un aumento del 2,6% a/a con un utile lordo di 1,224 miliardi di dollari. Con dati finanziari così solidi, è probabile che Beyond Meat diventi presto un obiettivo di potenziale acquisizione.

Nestlé (SIX: NESN)

Nestlé è un’azienda transnazionale di alimenti e bevande con sede in Svizzera. È la più grande azienda alimentare e delle bevande a livello globale, misurata in base ai ricavi e alla capitalizzazione di mercato, con un fatturato annuo di 84,34 miliardi di franchi svizzeri nel 2020.

Nestlé è entrata nella categoria della carne di origine vegetale con il suo primo prodotto in Cina. Per penetrare nel mercato asiatico, è prevista l’apertura di una nuova struttura in Malesia.

Hormel sta già commercializzando alternative a base vegetale con il marchio Happy Little Plants in negozi al dettaglio selezionati e online. Secondo Hormel, i prodotti Happy Little Plants sono privi di antibiotici e ormoni e contengono un ridotto contenuto di sodio e grassi.

Ha in programma di sviluppare alimenti a base vegetale per diverse regioni, tra cui Nord America ed Europa, e venderli con i marchi Nestlé esistenti.

Il principale vantaggio competitivo di Beyond Meat rispetto a Nestlé è la sua strategia di branding. Nestlé non ha ancora realizzato il pieno potenziale della sua filiale Sweet Earth e ha bisogno di sviluppare il suo marchio in modo più efficace se vuole competere con Beyond Meat.

Hormel Foods (NYSE: HRL)

Azienda multinazionale di alimenti confezionati con sede nel Minnesota, negli Stati Uniti. Fondato da George A. Hormel nel 1891, è noto soprattutto per le sue carni in scatola, tra cui lo stufato di manzo Spam e Dinty Moore. Ha acquisito Applegate Farms, un produttore di prodotti a base di carne biologica e naturale, nel 2015 per espandere il proprio portafoglio.

Hormel sta già commercializzando alternative a base vegetale con il marchio Happy Little Plants in negozi al dettaglio selezionati e online. Secondo Hormel, i prodotti Happy Little Plants sono privi di antibiotici e ormoni e contengono un ridotto contenuto di sodio e grassi.

Il vantaggio competitivo di Beyond Meat su Hormel Foods si concentra su prodotti alimentari pronti come idee per pasti pronti da cucinare.

Le alternative alla carne fresca/congelata dominano ampiamente la categoria della carne di origine vegetale, quindi Beyond Meat ha l’opportunità di espandere la propria quota di mercato introducendo prodotti più convenienti.

Per il trimestre terminato il 31 luglio 2021, Hormel ha registrato ricavi per 2,864 miliardi di dollari, con un aumento del 20,25% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La società ha registrato un profitto lordo di $ 0,423 milioni e ha una capitalizzazione di mercato di $ 22,907 miliardi.

Previsioni azioni Beyond Meat (BYND) 2022-2025

Le azioni di Beyond Meat sono in caduta libera da luglio 2021, quando quotavano 150 dollari americani, mentre al momento della scrittura si sono ridotte ad un terzo del loro valore. A metà marzo avevano perso anche il supporto dei 40 USD.

Nel corso della Pandemia avevano subito un primo tracollo, per poi riprendersi a ottobre, arrivando a sfiorare i 195 dollari americani. Il massimo storico risale al 26 luglio 2019, quando hanno sfiorato i 235 dollari americani.

La domanda debole, gli sconti più alti e la maggiore concorrenza di altri marchi a base vegetale come quelli prima menzionati, hanno portato giù del 20% nell’ultimo trimestre rispetto allo stesso periodo del 2020. Quindi non importa che abbia venduto di più a livello internazionale e ai ristoranti americani: le entrate complessive di Beyond Meat si sono ridotte dell’1% lo scorso trimestre.

Peggio ancora, gli intoppi della catena di approvvigionamento e l’aumento dei costi dei materiali e della produzione hanno fatto triplicare le perdite dell’azienda nell’ultimo trimestre.

Dunque, occorre capire se ci sarà una ripresa o se siamo al tramonto di una società che comunque opera da oltre 10 anni. Si inventerà qualcosa di nuovo? Aprirà verso nuovi mercati?

Il consiglio è di navigare a vista e utilizzare il trading CFD per investire, con una strategia di breve periodo. Sebbene si potrebbe anche tentare di posizionarsi long, attendendo un nuovo rally del gruppo in borsa.

Comprare azioni Beyond Meat: le FAQ

Cos’è Beyond Meat?

Si tratta di una società nata a Los Angeles nel 2009, che propone prodotti col sapore di carne animale ma composti di vegetali. Dispone di tre centri di ricerca e tre stabilimenti produttivi in America. Due in Europa, nei Paesi Bassi, per servire il resto del vecchio continente, Asia e Africa. Importante anche uno stabilimento in Cina.

Distribuisce i propri prodotti verso ristoranti e supermercati.

Conviene investire in Beyond Meat ?

Al momento della scrittura, il titolo è in caduta libera da mesi. Occorrerà capire se saprà rilanciarsi e altri fattori esterni come la domanda (pesantemente crollata durante il Covid-19) e lo stato dell’arte della concorrenza, che sicuramente non manca e continua a crescere.

Dove investire in Beyond Meat?

Puoi provare con il trading CFD su eToro, Capital.com e DEGIRO.

Azioni Beyond Meat: Riepilogo

Conclusioni

Un po’ per combattere il cambiamento climatico, un po’ per non far perdere il gusto di mangiare carne, pur senza carne, a vegetariani e vegani, è nata Beyond Meat nel 2009.

Negli anni, grazie a finanziamenti da parte di società e Vip, la società si è molto ampliata. Avviando centri di ricerca e stabilimenti produttivi.

Il Covid-19 ha pesantemente colpito la domanda e da luglio 2021 il titolo della società è in continuo calo. Vedremo se saprà riprendersi, anche perché la concorrenza comincia ad essere numerosa e sofisticata.

Per investire sul titolo è possibile utilizzare le piattaforme CFD con conto demo e regolamentate.

Ad esempio è fondamentale iniziare dalle piattaforme che offrono demo gratuite. Vi segnaiamo i link ufficiali mediati dal nostro server in modo da garantirvi iscrizione e accesso sicuri:

Sono le piattaforme più usate in Italia, con conti gratuiti demo senza alcuna limitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here