Comprare azioni Nexi (NEXI): come investire oggi e se conviene [2021]

I pagamenti digitali sono sempre più utilizzati e, nonostante il contante non sia ancora stato abbandonato, sempre più società creano servizi di questo tipo. Una di queste è Nexi, società italiana che, considerando il trend, potrebbe essere un’interessante opportunità speculativa.

Ma come si possono comprare azioni Nexi? Ma soprattutto, si tratta si un titolo conveniente e quali sono le sue previsioni. In ogni caso vi ricordiamo che per investire o fare trading sui titoli di società quotate, potete affidarvi ad uno dei maggiori broker di trading.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con OBRinvest (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come i segnali per poter essere subito operativi sui titoli azionari. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Ma vediamo di conoscere meglio il titolo Nexi.

Nexi: cos’è

Nexi è una società italiana focalizzata sul settore FinTech, che offre soluzioni tecnologiche innovative e di alto livello per pagamenti o altri servizi.

Il target principale di Nexi è piuttosto eterogeneo e si compone di soggetti quali come banche, aziende, istituzioni e pubblica amministrazione. L’obiettivo fondamentale della S.p.a. Italiana è quello di facilitare le transazioni, tramite servizi diretti o creando specifiche infrastrutture.

Nexi può inoltre contare su una diffusione molto solida, infatti sono oltre 41 milioni le carte di pagamento gestite dalla società. Senza considerare i 2,7 miliardi di transazioni eseguite ogni anno. Il grande successo di Nexi si può misurare anche nei suoi punti vendita, quasi 900mila, e circa un milione e mezzo di terminali POS collegati ai suoi servizi.

👍 Dati societariSocietà italiana focalizzata sul settore FinTech, che offre soluzioni tecnologiche innovative e di alto livello per pagamenti o altri servizi.
💻 SettoreBanking / Pagamenti / Servizi
🏢 SedeMilano
📊 QuotazioneBorsa di Milano / Indice FTSE Mib
🏷️ TickerNKLA
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniPlus500

Piattaforme per investire sul titolo Nexi

Vi segnaliamo tra i broker per investire sul mercato azionario, quelli più sicuri e con gli strumenti migliori:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Social trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI
Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI
Spread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI
Bonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di broker regolamentati e registrati in Consob.

Nexi: dati societari

Nexi, prima di quotarsi in Borsa nel 2019, si conforma due anni prima grazie alla fusione di ICBPI e CartaSi, assumendo poi il nome con cui la conosciamo oggi.

Fin da subito l’obiettivo della società è stato quello di garantire una serie di servizi di pagamento digitale a favore di diversi destinatari. Tra questi i principiai sono sicuramente banche, aziende, istituzioni, ma anche privati cittadini. Tuttavia bisogna notare come Nexi sia a sua volta controllata dalla Mercury UK Holdco Ltd., società britannica legata a Advent, Bain Capital e Clessidra.

Più in generale la struttura organizzativa vede dunque la Nexi come holding di partecipazioni, e una serie di società operative, ovvero:

  • Nexi Payments Spa
  • Mercury Payments Services
  • Help Line

Nonostante siano presenti tutte queste società tutti noi conosciamo Nexi Payments Spa, anche perché è quella con cui tutti noi abbiamo a che fare. Questo fa capire quanto siano grandi le dimensioni della società, che gestisce più di 40 milioni di carte di pagamento, e supervisiona ogni anno a 2,7 miliardi di operazioni.

L’IPO Nexi ha avuto il via nella primavera del 2019. La società è stata ammessa alle negoziazioni il 26 marzo 2019, con inizio delle quotazioni il 16 aprile 2019.

Comprare azioni Nexi con migliori broker

Prima di iniziare a selezionare le azioni Nexi, è bene considerare quale piattaforma scegliere.

In generale per assicurarsi un’esperienza di trading online sicura e soddisfacente consigliamo di affidarsi solo a piattaforme regolamentate e autorizzate. Diffidate da servizi che fanno pubblicità aggressiva o cercano di accaparrarsi utenti promettendo guadagni esorbitanti e semplici, perché si tratta di truffe.

Per scegliere una piattaforma sicura e affidabile controllate sempre: la presenza di licenze, rilasciate da autorità di controllo internazionali come CONSOB o CySEC. Ma anche le commissioni, che devono essere basse o comunque contenute. Il trading, in genere, è apprezzato anche da piccoli investitori perché i costi sono davvero abbordabili.

Infatti, non vengono applicati costi di gestione, ma solo lo spread; una cifra davvero irrisoria che consiste nel divario tra prezzo iniziale e finale di un asset. Infine anche semplicità di utilizzo, perché i migliori broker operano in favore dei propri utenti.

Questo significa che realizzano interfacce intuitive e semplici da utilizzare, per non limitare i principianti

Comprare azioni Nexi con eToro

eToro è uno dei più famosi broker di trading online e tra i vari asset che mette a disposizione degli utenti, permette anche di comprare diverse azioni, anche quelle di Nexi.

Questa piattaforme di trading offre moltissimi asset tra cui scegliere, come criptovalute, materie prime, indici e ovviamente azioni. Ma oltre alla vasta scelta di strumenti, ciò che rende eToro uno dei broker più apprezzati dai trader principianti è la presenza del Copy Trading.

Si tratta di una particolare funzionalità che permette di selezionare i trader con i rendimenti migliori e copiare la loro operatività. In questo modo potrete iniziare subito a guadagnare e, allo stesso tempo, imparare dagli investitori migliori.

Su eToro è poi presente un conto Demo, ovvero una vera e propria simulazione grazie alla quale potrete prendere dimestichezza con la piattaforma e affinare la vostra strategia. Il tutto utilizzando denaro virtuale, così da azzerare i rischi d’investimento e iniziare con denaro reale solo quando sarete davvero pronti.

Apri ora il tuo conto demo su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Negoziare sul titolo Nexi con OBRinvest

Un’altra piattaforma che offre la possibilità d comprare azioni Nexi è OBRinvest. Anche in questo caso ci troviamo difronte ad un broker regolamentato a livello internazionale ed è autorizzata da CySEC.

Questo particolare broker si rivela ottimo per gli utenti alle prime armi perché, oltre alla presenza di una modalità demo, sulla piattaforma è presente una sezione dedicata alla formazione. Qui potrete trovare tutorial, webinar e video per imparare a fare trading, senza dimenticare la possibilità di scaricare un ebook sul trading, completamente gratuito.

Potrete così accedere a diverse informazioni e studiare le regole di base del trading, per affrontare gli investimenti con più consapevolezza. Ma la caratteristica principale di OBRinvest è la presenza dei segnali.

Si tratta di uno dei servizi migliori del mercato, che offre agli investitori una serie di notifiche ed input, creati da analisti professionisti. Sarà così possibile investire in Borsa anche senza seguire continuamente le oscillazioni del mercato. Ovviamente però i segnali non rappresentano una sicura fonte di guadagno, soprattutto perché nel trading non esistono profitti fissi e tanto dipende dalla preparazione del singolo trader.

Apri ora il tuo conto demo su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading CFD su Nexi con Plus500

Un altro broker che permette di fare trading, e di comprare azioni Nexi, è Plus500.

Questa piattaforma offre ai suoi utenti la possibilità di negoziare su CFD di azioni da dividendi, oppure portando avanti compravendite sia nel breve che nel lungo periodo. In ogni caso il trading di CFD è una delle soluzioni più semplici e in voga per comprare azioni e Plus500, grazie alle sue caratteristiche, si rivela uno dei broker più apprezzati dai trader.

Per negoziare sulle azioni basterà collegarsi al sito, aprire un account e individuare il titolo di un’azienda che paga dividendi. Chiaramente per portare avanti una buona operazione è necessario conoscere l’asset e la piattaforma che si utilizza per investire.

Proprio per questo Plus500 mette a disposizione dei suoi utenti una modalità demo, che permette di affinare la propria strategia con denaro virtuale, passando a fondi reale solo quando vi sentirete abbastanza pronti per fare sul serio.

Altre caratteristiche che hanno reso celebre Plus500 sono sicuramente la semplicità dell’interfaccia, che rimane una delle più intuitive del mercato.

Apri ora il tuo conto demo su Plus500 cliccando qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro.

Comprare azioni Nexi con Capital.com

Veniamo adesso a Capital.com, una piattaforma di trading che, come le altre che abbiamo analizzato, possiede le autorizzazioni.

Proprio per questo Capital.com offre alti standard di sicurezza e ottime tutele nei confronti dei consumatori, senza considerare la presenza di un’avanzata intelligenza artificiale e di una delle migliori app di trading.

Questa funzione permette ai trader di approfittare di notifiche e consigli, che li aiuteranno a fare i giusti investimenti. Anche su Capital.com è possibile comprare e negoziare su CFD di azioni Nexi, il che semplifica di gran lunga le operazioni. Infatti non sarà necessario comprare direttamente le azioni, ma si potrà negoziare sui contratti derivati.

Questa soluzione permette anche di vendere allo scoperto gli strumenti, così da guadagnare sia dai movimenti rialzisti, che da quelli ribassisti registrati dal titolo.

Apri ora il tuo conto demo su Capital.com cliccando qui.

Quotazione e grafico azioni Nexi

Di seguito è riportano il grafico con la quotazione in tempo reale del titolo di Nexi.

Dai dati è possibile notare l’andamento del prezzo, insieme alle prestazioni recenti che evidenziano l’attuale trend.

Competitors di Nexi

Il settore di cui fa parte Nexi, ovvero la FinTech e i servizi di pagamenti digitali, fanno parte di un sistema piuttosto complesso e globale. Proprio per questo è importante considerare che, oltre a Nexi, sono presenti moltissimi altri Player attivi in questo frammento di mercato.

Inoltre bisogna considerare che molte altre realtà hanno cercato di incrementare la propria quota di mercato, aggiungendo alla loro offerta servizi innovativi, basati anche su canali di pagamento alternativi. In ogni caso possiamo dire che i principali competitor di Nexi sono sicuramente E.Digital, Sense, Poste Italiane e American Express.

Ci sono poi altri concorrenti come N26, istituto bancario in forte crescita, fondato in Europa, e incentrato sull’offerta di carte di pagamento e servizi digitali. Rappresenta uno dei principali rivali europei di Nexi. Essendo un forte Player in Europa, rappresenta uno dei maggiori rivali di Nexi.

C’è poi Revolut, società che oltre ad offrire diverse tipologie di conto, ha aggiunto al suo business anche le criptovalute. Infine c’è Adyen, una società olandese con oltre 3500 dipendenti. Si focalizza sulle soluzioni di pagamento digitali, tramite dispositivi mobili o altri canali smart.

Comprare azioni NEXI: FAQ

Cos’è Nexi?

Nexi è una banca italiana specializzata nei pagamenti digitali.

Come Comprare azioni Nexi?

I Broker CFD sono gli intermediari più pratici per comprare azioni Nexi senza pagare commissioni.

Che previsioni ci sono per Nexi?

Gli analisti eToro ritengono che le previsioni per Nexi siano positive e il titolo possa proseguire il suo trend al rialzo.

Che Target price ha Nexi a 12 mesi?

Il Target price di Nexi a 12 mesi va verso i 19 euro per azione.

Previsioni NEXI

Molto probabilmente i servizi di pagamento digitale, e più in generale l’industria bancaria, saranno sempre più adottati nei prossimi anni. Infatti entro il 2026 questo settore rappresenterà il 22% di tutti i pagamenti digitali.

Di conseguenza può essere una buona idea investire in azioni in questo settore. Per fare alcuni esempi del crescente interesse di questo particolare settore possiamo considerare alcuni numeri. La regione dell’Asia-Pacifico, per esempio, sarà tra quelle in testa alla classifica dei pagamenti digitali e rappresenterà oltre un terzo di tutti i pagamenti digitali nel 2026.

Anche il Nord America sarà in grado di generare circa un terzo di tutti i pagamenti digitali del mondo nel 2026, anche se a un tasso di crescita più lento rispetto all’Asia-Pacifico. Si prevede in particolar modo che il Nord America crescerà a un tasso di poco inferiore al 13% nei prossimi cinque anni.

Ad ogni modo, nonostante quanto sopra, oggi giorno è evidente che è ancora il denaro contante a farla da padrone.

Comprare azioni Nexi

Conclusioni

Giunti alle battute finali della nostra guida su comprare azioni Nexi, è ora possibile ricapitolare alcuni passaggi essenziali, da poter tenere bene a mente per operatività future.

Nexi si è dimostrata una società italiana, operante nel settore dei pagamenti e delle carte di pagamento che, in pochissimi anni, grazie ad un’importante rete di partner e all’eredità delle società da cui è nata, è riuscita ad imporsi in Italia come leader nel settore. Fra gli ultimi dati ricordiamo utili per circa 245 milioni di euro.

Oltre ad essere una forte realtà nel mondo dei pagamenti, Nexi rappresenta un vero e proprio strumento finanziario, attraverso la quotazione del suo titolo in Borsa.

A tal proposito, all’interno della guida, si ha avuto la possibilità di scoprire innovative metodologie per negoziare su strumenti finanziari sulla base del differenziale dei prezzi (CFD). Per farlo conviene sfruttare i broker che offrono conti demo gratuiti.

Ad esempio è fondamentale iniziare dalle piattaforme che offrono demo gratuite. Vi segnaiamo i link ufficiali mediati dal nostro server in modo da garantirvi iscrizione e accesso sicuri:

Sono le piattaforme più usate in Italia, con conti gratuiti demo senza alcuna limitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here