Cross BTC-USD rimbalza verso le prime resistenze di breve in area 9.200

Decisa reazione per la coppia BTC-USD, che mentre scriviamo sta mettendo a segno un rialzo di poco superiore al 4%, scambiando in area 9.115. Il rapporto di cambio tra il Bitcoin ed il biglietto verde sta pertanto mettendo in atto un robusto rimbalzo, dopo essere sceso su un minimo settimanale a 8.455.

La debolezza della criptovaluta per eccellenza non sta scoraggiando il cosiddetto Hash Rate, che portandosi a circa 136.000.000 TH/sll ha raggiunto un nuovo record storico. L’Hash Rate indica la potenza di calcolo necessaria per convalidare le transazioni sulla Blockchain dei BTC. Più elevato è il valore, maggiore sarà il grado di sicurezza. La nuova impennata di questo importantissimo indicatore significa che l’interesse dei miner di BTC è ancora molto elevato, ovvero che le potenzialità di profitto risultano essere ancora elevate. Nonostante l’avvicinarsi dell’“ Halving “ ovvero il dimezzamento del compenso per il mining, questa attività risulta conveniente. La data prevista per l’Halving è stata fissata per il prossimo mese di Maggio.

Nonostante la forte volatilità delle borse, un asset come il Bitcoin che, a detta di molti, poteva essere un ottimo investimento paracadute, ha deluso le aspettative, mostrando debolezza. Campbell Harvey Campbell, professore d’economia internazionale presso la Duke University, a tal proposito ha messo in dubbio la considerazione delle criptovalute come beni rifugio, affermando tuttavia che questi asset digitali abbiano fallito miseramente nel loro presunto compito. Possono però essere utilizzati da chi fa trading online sui mercati.

C’è però chi crede che la regina delle criptovalute non impiegherà molto tempo a ritagliarsi un proprio ruolo all’interno della vasta economia mondiale. Il più grande fondo di BTC al mondo, Grayscale Investments, con il suo Amministratore Delegato, Michael Sonnenschein, sostiene che il Bitcoin stia diventando una riserva di valore, una sorta di “ oro digitale “.

Sonnenschein ha dichiarato che anche gli investitori istituzionali ormai ritengono necessario avere BTC nel proprio portafoglio, perché ormai, rispetto al passato, questa criptovaluta ha acquisito elevati standard di sicurezza.

I più grandi sostenitori del BTC, come il celebre analista, Willy Woo, sostengono che il ciclo rialzista è destinato a durare. Woo sostiene che la coppia BTC-USD in futuro toccherà i 250 mila dollari, dopo un primo step a 100 mila dollari e poi a 135 mila dollari. Secondo l’esperto conoscitore delle dinamiche delle criptovalute, la sua previsione, a dir poco spaziale, è giustificata dal prezzo cumulativo medio del BTC, un indicatore molto affidabile per prevedere i futuri movimenti.

In questo momento le migliori piattaforme di trading consentono il trading con i CFD sul prezzo di Bitcoin e di tantissime altre criptovalute. Ad esempio Investous (trovi qui il sito ufficiale) permette di negoziare sulle migliori critptovalute in circolazione, non solo su Bitcoin. Per saperne di più su questa piattaforma ti consiglio di visitare il sito ufficiale.

Andamento cross BTC-USD sul breve-medio periodo

Gettando un veloce sguardo sul grafico giornaliero in alto ci si accorge come le quotazioni stiano puntando verso la resistenza che si colloca in area 9.210, livello su cui transita la media mobile a 25 periodi (la linea di colore rosso sul grafico con time-frame giornaliero, in alto).

Fondamentale sarà anche la conferma al di sopra della media mobile a 50 periodi (la linea mediana sul grafico, che passa in area 9.110), momentaneamente superata.

Il prossimo obiettivo rialzista, superata area 9.200, potrebbe essere in area 9.700, oltre il quale non ci sono ostacoli importanti fino ad area 10.000-10.200.

Sotto la media mobile a 10 periodi (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), possibile dietrofront verso prima verso area 8.600 e poi verso area 8.200.

Andamento cambio ETH-USD sul breve-medio periodo

Anche la coppia Ethereum-Dollaro, mentre scriviamo sta guadagnando oltre il 4%, scambiando in area 232, dopo aver trovato base nelle scorse sedute in area 210.

Migliori piattaforme per investire in criptovalute

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI >>
plus500Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI >>
ForexTBSpread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI >>
Xm.comBonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI >>
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Modello di trading cambio BTC-USD valido da 1 a 5 giorni

Il modello di trading rialzista si attiva in caso di allungo oltre quota 9.323 in chiusura di candela oraria o daily e consiglia di prendere profitto in area 9.104 e 9.252; stop loss in caso di ritorno sotto quota 9.086 in close orario o giornaliero. Mantenere o attivare nuove posizioni Long in caso di ulteriori estensioni oltre quota 9.252 in chiusura di candela oraria, per puntare prima a quota 9.400 e successivamente a quota 9.553; stop loss in caso di close orario minore di quota 8.960

Suggeriti ulteriori Long in caso di nuovi acquisti oltre quota 9.553 in close orario o daily, per tentare di prendere profitto in area 9.708 e 9.962, estesa a quota 10.223; stop loss in caso di ritorno sotto quota 9.252 in chiusura giornaliera. Comprare sulla debolezza in caso di affondo in area 8.023, per approfittare di eventuali rimbalzi a quota 8.238 e quota 8.375, con possibili estensioni verso quota 8.512; stop loss con discesa sotto area 7.800 in close daily.

Il modello di trading ribassista, invece, si attiva con discesa sotto quota 9.086 in chiusura oraria o daily, e pronostica i primi due obiettivi in area 8.938 e 8.794; stop loss in caso di recupero oltre quota 9.323 in chiusura oraria. Mantenere o incrementare le posizioni ribassiste in caso di close orario minore di quota 8.794, per sfruttare possibili flessioni, in primo luogo a quota 8.652 e in seconda battuta a quota 8.512; stop loss in caso di ritorno sopra quota 9.086 in chiusura di candela oraria.

Lecito approfittare di eventuali discese sotto quota 8.512 in chiusura oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in un primo momento a quota 8.375 e successivamente a quota 8.238, estesa a quota 8.023; stop loss in caso di recupero sopra quota 8.794 in close daily.Short speculativi in caso di allungo in area 10.223, per sfruttare eventuali storni a quota 9.962 e quota 9.708, estesi a quota 9.553; stop loss in caso di ulteriori allunghi oltre quota 10.490 in chiusura daily.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net