Indice DAX 30: cos’è, guida e come investire

Quando si parla di investimenti o trading su azioni ritroviamo spesso il termine Indici di Borsa e tra questi individuiamo spesso il DAX 30.

Ma di cosa si tratta esattamente? Questo, come altri indici, è elemento fondamentale di tutte le Borse e della finanza, di cui parlano quotidianamente telegiornali, siti e esperti di settore.

Allo stesso tempo gli indici di borsa sono uno strumento vitale sia per gli esperti di trading, che per chi si approccia a questo settore per la prima volta. Andiamo quindi ad analizzare più nel dettaglio il DAX, come si può investire su questo indice e quali sono le migliori piattaforme da utilizzare.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con Capital.com (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili per poter essere subito operativi sui principali indici azionari.

Per saperne di più su Capital.com clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Indice FTSE DAX 30: cos’è

L’indice DAX 30 (Deutsche Aktienindex 30) è uno dei principali indici azionari tedeschi, quotato alla Borsa di Francoforte. Le 30 aziende che lo compongono sono tra le più grandi della Germania in termini di capitalizzazione e volume di negoziazioni.

Per questo motivo, il DAX 30 è considerato un indice rappresentativo dell’economia tedesca ed è noto anche con il nome “Germania 30”. Il DAX 30 Index è stato inaugurato il 30 dicembre del 1987 e da allora è cresciuto fino a diventare un importante indice europeo ed uno dei più importanti al mondo. L’indice è la scelta preferita di molti trader che lo selezionano come sottostante nei propri investimenti.

Al giorno d’oggi, il DAX 30 è il terzo maggiore sottostante al mondo nel mercato dei derivati. La quotazione dell’indice DAX 30 è calcolata dal sistema di trading elettronico Xetra, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:30, ora di Francoforte.

Durante l’anno, il calcolo della quotazione, analogamente all’attività di borsa, è interrotto in via straordinaria durante i giorni di festività della Germania.

In particolare l’indice DAX 30 comprende le seguenti aziende:

  • Adidas
  • Allianz
  • Basf
  • Bay.Motoren Werke
  • Bayer
  • Continental
  • Covestro
  • Daimler
  • Delivery Hero
  • Deutsche Bank
  • Deutsche Boerse
  • Deutsche Post
  • Deutsche Wohnen
  • Dt.Telekom
  • E.On
  • Fresen.Med.Care
  • Fresenius
  • Heidelbergcement
  • Henkel
  • Infineon Tech.Ag
  • Linde Plc Eo
  • Merck
  • Mtu Aero Engines
  • Muench.Rueckvers
  • RWE
  • SAP
  • Siemens
  • Siemens Energy
  • Volkswagen
  • Vonovia

❓Cos’èindice DAX 30 (Deutsche Aktienindex 30) è uno dei principali indici azionari tedeschi, quotato alla Borsa di Francoforte.
👍 SedeFrancoforte
💻 QuotazioneBorsa tedesca, Stato di salute dell’economia tedesca.
💰CaratteristicheComprende le azioni delle 30 aziende della Germania più importanti.
👍 TickerGDAXI
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per indici azionariCapital.com

Migliori broker per investire sul Dax 30

Prima di proseguire con la guida sull’indice Dax vi segnaliamo un elenco di piattaforme regolamentate per fare trading sugli indici di Borsa:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Social trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI
Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI
Spread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI
Bonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di siti riconosciuti e registrati dalla Consob.

Investire sul DAX 30 con i CFD

Come abbiamo visto fare trading al giorno d’oggi, grazie ai tanti broker online, è piuttosto semplice. Infatti per poter iniziare ad operare e negoziare sugli indici di Borsa, compreso il DAX 30, sarà necessario aprire un conto di trading, proprio su una delle piattaforme di trading.

È quindi molto importante scegliere il broker più adatto alle vostre esigenze, così da ottenere il servizio migliore e più vicino alla vostra indole d’investitore. In ogni caso esistono degli aspetti che vanno considerati quando si sceglie il broker per investire sugli indici di Borsa , primo tra tutti la presenza di regolamentazioni e autorizzazioni.

Infatti per evitare di cadere vittima di truffe, o meccanismi poco trasparenti, è bene controllare se le piattaforme possono effettivamente operare. Come è ovvio i broker di cui parleremo in questa guida possono garantire alti standard di sicurezza e hanno tutte le carte in regola per operare.

Investire sul DAX 30 con eToro

eToro è uno dei broker di trading più apprezzati e diffusi, che riscuote un ottimo successo anche sui forum. Questo successo è dovuto soprattutto all’interfaccia della piattaforma, che si rivela una delle più semplici ed intuitive, e le sue particolari funzionalità.

Stiamo parlando del Social trading e del Copy trading, che permettono rispettivamente di condividere informazioni e consigli sul trading, e di emulare e copiare le strategie e le operazioni eseguita dai trader. Senza considerare che eToro è una delle piattaforme regolamentata e autorizzata ad operare grazie alle licenza CySEC.

Questo rende eToro uno dei broker con i più alti standard di sicurezza, ma non finisce qui. Perché nel social trading è altrettanto fondamentale copiare il trader giusto, e quindi scegliere piattaforme trasparenti e che non nascondano i rendimenti degli investitori.

eToro è uno dei broker online che dedica una sezione alle passate performance dei trader a “copiare”. Così chi desidera fare social trading potrà farlo in modo consapevole, scegliendo gli investitori che effettivamente sono i più bravi, o che comunque ritengono abbastanza vincenti.

In ogni caso è importante ricordare che fare social trading significa mettere, indirettamente, il nostro denaro nelle mani di un altro trader.

Iscriviti ora sul broker eToro
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading sul DAX 30 con FP Markets

Un’altra piattaforma che offre la possibilità di investire sull’indice DAX 30 è FP Markets.

Anche in questo caso ci troviamo difronte ad un broker regolamentato a livello internazionale ed è autorizzata da CySEC e ASIC. Questo particolare broker si rivela ottimo per gli utenti alle prime armi perché, oltre alla presenza di una modalità demo, sulla piattaforma è presente una sezione dedicata alla formazione.

Qui potrete trovare tutorial, webinar e video per imparare a fare trading. Potrete così accedere a diverse informazioni e studiare le regole di base del trading, per affrontare gli investimenti con più consapevolezza.

Iscriviti ora sul broker FP Markets

Fare trading sul DAX 30 con Plus500

Un altro broker che permette di fare trading sul DAX 30 è Plus500.

Questa piattaforma offre ai suoi utenti la possibilità di negoziare su CFD di azioni da dividendi, oppure portando avanti compravendite sia nel breve che nel lungo periodo.

In ogni caso il trading di CFD è una delle soluzioni più semplici e in voga per comprare azioni su Plus500, grazie alle sue caratteristiche, si rivela uno dei broker più apprezzati dai trader.

Per negoziare sulle azioni basterà collegarsi al sito, aprire un account e individuare il titolo di un’azienda che paga dividendi. Chiaramente per portare avanti una buona operazione è necessario conoscere l’asset e la piattaforma che si utilizza per investire.

Proprio per questo Plus500 mette a disposizione dei suoi utenti una modalità demo, che permette di affinare la propria strategia con denaro virtuale, passando a fondi reale solo quando vi sentirete abbastanza pronti per fare sul serio.

Altre caratteristiche che hanno reso celebre Plus500 sono sicuramente la semplicità dell’interfaccia, che rimane una delle più intuitive del mercato.

Iscriviti ora sul broker Plus500
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro.

Trading sull’indice DAX 30 con Capital.com

Veniamo adesso a Capital.com, un altro broker online che permette di investire su indici e altri strumenti finanziari come le criptovalute.

Attualmente su questa piattaforma sono disponibili oltre 200 cross di valute digitali, tra cui cripto in recente espansione come Ethereum, Litecoin o Ripple. Ma oltre alla diversità di asset, ciò che rende Capital.com un broker unico nel suo genere è la presenza di un’intelligenza artificiale integrata sulla piattaforma.

Questa IA permette ai trader di ridurre al minimo gli errori che normalmente si fanno quando si opera online. Di conseguenza sarà più semplice raffinare la propria strategia e, grazie ai consigli dati dall’intelligenza artificiale, muoversi all’interno di mercati e asset differenti. Capital.com è una piattaforma che permette sia di comprare criptovalute e conservarle in un portafoglio in attesa che aumentino il loro valore, sia fare trading su CFD.

A questo proposito possiamo dire che Capital.comdispone di oltre 3.000 strumenti finanziari e asset, ma soprattutto offre spread e commissioni molto competitive. Anche Capital.com mette a disposizione dei suoi utenti un conto demo gratuito, grazie al quale è possibile provare a investire senza rischi e utilizzando denaro virtuale.

Iscriviti ora sul broker Capital.com

Grafico indice DAX 30: andamento in tempo reale

Di seguito riportiamo l’andamento dell’indice DAX 30 in tempo reale.

Ricordiamo che all’interno di questo particolare strumento sono presenti trenta delle migliori aziende tedesche per capitalizzazione di mercato e importanza.

In ogni caso cercare di prevedere come andrà un asset finanziario, compreso il DAX 30, non è mai facile. Tuttavia, occorre provarci per prendere le giuste posizioni. Secondo gli esperti gli indicatori di risalita del DAX 30 potrebbero essere:

  • la diffusione del vaccino contro il Covid-19, che dovrebbe far gradualmente riprendere l’economia
  • un probabile allentamento della Banca Centrale Europea sulla politica monetaria

In particolare il secondo punto potrebbe spingere i tassi d’interesse ancora più in basso, inducendo gli investitori a vendere gli strumenti più sicuri, come le obbligazioni, e a comprare azioni.

Detto questo vediamo invece di capire quali sono i fattori che potrebbero frenare la crescita del DAX 30.

In particolare se il debito crescente anche per la Germania, con Berlino che ha già annunciato che nei prossimi mesi emetterà molti milioni di dollari di nuovo debito. Questa linea politica avrà sicuramente degli effetti negativi a lungo termine.

Inoltre bisogna considerare che la Germania è uno dei principali esportatori del mondo, in particolare nel settore automobilistico, macchinari industriali e apparecchiature elettriche.

Va detto però che il freno all’economia mondiale posto dalla pandemia, ha rallentato le esportazioni, con pesanti ripercussioni su moltissimi marchi abituati a grossi profitti derivanti dalle esportazioni. Tra queste troviamo sicuramente BMW, Continental, Volkswagen e Siemens.

Conviene investire sul DAX 30?

Fare trading sul DAX 30 Index comporta l’accesso ad uno o più investimenti sui titoli di borsa di singole aziende. L’indice, infatti, è per sua natura diversificato, ponderato ed ottimizzato per ottenere il massimo rendimento da una selezione aziende ben consolidate, quotate in una borsa.

Investire sul DAX 30 permette una strategia basata su un numero ridotto di parametri da tenere sotto osservazione. Tuttavia tra le principali critiche mosse a questo indice troviamo quella per cui, comprendendo solo 30 imprese tedesche, non è davvero rappresentativo della salute economica della Germania.

DAX 30: le domande frequenti

Cos’è il DAX 30?

È un importante indice europeo ed uno dei più importanti indici al mondo. È quotato alla borsa di Francoforte ed include le 30 migliori aziende tedesche per capitalizzazione di mercato.

Come viene calcolato l’indice DAX 30?

Il DAX 30 viene calcolato con lo strumento di trading elettronico Xetra secondo cui l’importanza delle nell’indice è calcolato sulla base della capitalizzazione di mercato, includendo solo la quota del flottante. Le quote azionarie fisse superiori al 5% non vengono considerate durante il calcolo.

Posso investire nel DAX 30?

Sì, investire nell’indice DAX 30 è accessibile e fllessibile per un’ampia fascia di trader. È sufficiente accedere alla piattaforma di un broker online ed avviare una strategia di trading con strumenti derivati, come i CFD, scegliendo come sottostante il DAX 30. In alternativa, si può investire su una varietà di altri indici o altri strumenti come CFD su azioni, metalli, forex, materie prime e altri.

Quando avvengono le sessioni di trading del DAX 30?

La quotazione è di norma calcolata in tempo reale e, in particolare, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:30, ora di Francoforte. Durante l’anno, le sessioni di trading sono interrotte, in via straordinaria, durante i giorni di festività della Germania.

Indice DAX 30 - Riepilogo

Conclusioni

Il DAX 30 non è solo il più importante indice tedesco, ma anche uno dei più significativi indici al mondo. Esso comprende 30 tra le migliori aziende tedesche per capitalizzazione di mercato ed è calcolato sulla base della capitalizzazione flottante.

Fare trading sull’indice DAX 30 è possibile per mezzo di broker online o società di investimento abilitati al trading con strumenti derivati basati sul DAX 30. Un investimento nel DAX 30 Index è considerato una scelta altamente speculativa anche in periodi di crisi economiche. Inoltre, viste le caratteristiche dell’indice alcuni investitori hanno diversificato su questo strumento.

In ogni caso questo indice ha un andamento abbastanza costante e non ha subito grosse fluttuazioni. Investire tramite i CFD sul DAX, ma anche su altri indici azionari, può risultare una scelta vincente se si sfruttano i broker con conto demo. Vi ricordiamo di affidarvi solo a piattaforme autorizzate e regolamentate, come quelle citate in questo articolo.

Ad esempio è fondamentale iniziare dalle piattaforme che offrono demo gratuite. Vi segnaiamo i link ufficiali mediati dal nostro server in modo da garantirvi iscrizione e accesso sicuri:

Sono le piattaforme più usate in Italia, con conti gratuiti demo senza alcuna limitazione.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net