Conviene investire nell’oro nel 2020?

Con i listini azionari di Wall Street che macinano un record storico dietro l’altro, l’investitore si domanda quanto fiato avrà ancora questo rally e se per il 2020 conviene investire nel più classico dei beni rifugio, ovvero l’oro, un asset, che si è ben comportato anche nel 2019, con un momentaneo ritorno del 10% da inizio anno.

Prezzo dell’oro poco mosso (1.482,05$ close 20/12), ma in tenuta, nonostante Stati Uniti e Cina siano pronti alla chiusura della cosiddetta “ fase uno “sui dazi, propedeutica per un vero e proprio accordo, che dovrebbe essere firmato entro la fine del prossimo mese. Il segretario al tesoro statunitense, Steven Mnuchin, nel corso di un’intervista rilasciata all’emittente televisiva CNBC, ha reso noto che l’intesa è stata già messa “nero su bianco“ e che non sarà soggetto ad altre rinegoziazioni. La dirittura d’arrivo di un deal sui dazi ha fatto passare in secondo piano l’impeachment del presidente Donald Trump.

Le ultime letture macro settimanali arrivate dagli USA hanno favorito il biglietto verde, frenando le quotazioni del metallo giallo. Nei dettagli, il Dipartimento per il Commercio ha rivelato che a Novembre il reddito personale ha mostrato un incremento dello 0,5%, assestandosi sopra il +0,1% di Ottobre. Battuti i pronostici degli analisti, che invece si fermavano a +0,3%.

In linea con le stime degli analisti, invece, le spese per i consumi personali, aumentate dello 0,4%, migliorando rispetto al +0,3% del mese precedente. I consumi hanno fatto registrare un aumento del 3,2%,superando il 2,9% atteso dagli analisti e corrispondente alla precedente stima mensile.

Nessuna sorpresa è emersa dall’ultima lettura del PIL annualizzato relativo al terzo trimestre, confermatosi al 2,1%, come da stima preliminare e da consensus.

Lievemente superiore al consensus ed alla stima preliminare (99,2 punti), il dato finale della fiducia dei consumatori statunitense elaborato dall’Università del Michigan relativo al mese di Dicembre, assestatosi a 99,3 punti. Lettura nettamente superiore ai 96,8 punti della rivelazione finale di Novembre.

Quotazioni del metallo che a metà settimana avevano anche risentito della lettura del Leading Economic Index elaborato dal Conference Board statunitense, che a Novembre, è rimasto invariato, ma che è migliorato rispetto al -0,2% del risultato di Ottobre. Deluse, tuttavia, i pronostici degli analisti, che invece, davano un lieve progresso, pari a +0,1%. Il suddetto indicatore, conosciuto anche come Indice Principale o Superindice ha lo scopo di anticipare l’andamento del ciclo economico, e copre un orizzonte temporale compreso tra i 3 ed i 9 mesi dall’ultima lettura. Il risultato che ne consegue è il frutto di una media ponderata di 10 diversi indicatori macroeconomici.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con Investous (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come i segnali per poter essere subito operativi sulle materie prime. Per saperne di più sui segnali clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Andamento prezzo oro sul breve-medio periodo


Il sentiment di brevissimo sull’oro è neutrale, con i prezzi del future in scadenza a Febbraio 2020, al di sopra delle medie mobili di riferimento a 10-25 e 50 giorni (rispettivamente la linea di colore azzurro, la linea rossa e la linea verde sul grafico). Sul breve-medio periodo, invece, permane una lieve debolezza, in quanto, le quotazioni non riescono ad allontanarsi con decisione dalle EMA appena indicate, che fungono da supporti e che si collocano in una stretta area compresa tra 1.477,50$ (EMA 10) e 1.481$ (EMA 50). In caso di brek-out del lato alto della congestione le quotazioni potrebbero balzare in area 1.520-1.525 dollari; mentre in caso di rottura della parte bassa del trading-range potrebbero verificarsi in area 1.450-1.440 dollari.

Pattern di trading sull’oro valido da 1 a 5 giorni

Il pattern di trading Long si attiva con chiusura oraria maggiore di quota 1.486,35$ e consiglia di prendere i primi profitti in area 1.489,85 e 1.495,55 dollari; stop loss in caso di discesa sotto quota 1.480,70$. Mantenere o sovrappesare le operazioni rialziste in caso di break-out orario di quota 1.495,55$, per cercare di approfittare di eventuali allunghi in prima battuta a quota 1.499,10$ e successivamente a quota 1.504,80$; stoppare le operazioni in caso di ritorno sotto quota 1.482,05$ in chiusura oraria.

Lecito insistere con nuove posizioni Long in caso di estensioni al rialzo sopra quota 1.504,80$ in chiusura di candela oraria, per cercare di sfruttare ulteriori balzi in area 1.510,40 e 1.516,15 dollari, estesi in area 1.521,95 dollari; stop loss in caso di ritorno sotto 1.495,55$ in close orario. Suggeriti acquisti sulla debolezza in caso di affondo in area 1.445,60$, per sfruttare eventuali a quota 1.451,20$ e successivamente a quota 1.460,30$, estesi a quota 1.465,90$; stop loss in caso di flessioni sotto quota 1.435$ in chiusura giornaliera.

Il pattern di trading Short, invece, prende forma in caso di chiusura oraria minore di quota 1.480,70$ e fissa i primi due obiettivi in area 1.475,05 e 1.471,55 dollari; stop loss in caso di recupero sopra 1.486,35$ in chiusura oraria. Mantenere o incrementare le posizioni corte in caso di discesa sotto quota 1.471,55$ in chiusura di candela oraria, per tentare di ricoprirsi in primo luogo a quota 1.465,90$ e successivamente a quota 1.460,30$; stoppare le operazioni in caso di ritorno sopra quota 1.482,05$ in close orario.

Si consiglia insistere con nuove posizioni Short in caso di flessione sotto quota 1.460,30$ in chiusura di candela oraria, per sfruttare eventuali cali in area 1.456,75 e 1.451,20 dollari, estesi a quota 1.445,60$; stoppare le operazioni in caso di recupero oltre quota 1.475,05$ in close orario. Short speculativi in caso di allungo in area 1.521,90$, per eventuali correzioni a quota 1.510,40$ e quota 1.504,80$, estese a quota 1.499,10$; stop loss in caso di ulteriori strappi oltrequota 1.535$ in chiusura daily.

Migliori piattaforme per investire in Oro

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI >>
plus500Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI >>
InvestousSpread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI >>
Xm.comBonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI >>
Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net