Procter & Gamble (PG) azioni: proseguono il rialzo e arrivano 2 iniziative interessanti

Procter & Gamble (PG) sta viaggiando tra i 136 e i 137 $ da fine marzo, registrando così un guadagno di oltre i 7 percento nell’ultimo mese.

Per il colosso dei beni di consumo, si prevede un fatturato trimestrale di 17,84 miliardi di dollari, in aumento del 3,64% rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Rispetto ad un anno fa, si attende una variazione di +10,55% sul fatturato e del + 6,29% sulle azioni rispetto ad un anno fa.

Tra le buone notizie che riguardano il marchio Procter & Gamble Co. degli ultimi giorni, il fatto che abbia contribuito a sviluppare una tecnica in fase di test in Cina per raccogliere dati iPhone per annunci mirati, un passaggio inteso a fornire alle aziende un modo per aggirare i nuovi strumenti di privacy di Apple Inc.

La mossa fa parte di uno sforzo più ampio da parte del gigante dei beni di consumo per prepararsi a un’era in cui nuove regole e preferenze dei consumatori limitano la quantità di dati disponibili per i professionisti del marketing.

P&G, tra i più grandi inserzionisti del mondo, con marchi come i rasoi Gillette e la carta igienica Charmin, è la più grande azienda occidentale coinvolta nello sforzo.

La società ha unito le forze con dozzine di gruppi commerciali cinesi e aziende tecnologiche che lavorano con la China Advertising Association sostenuta dallo stato per sviluppare la nuova tecnica, che utilizzerebbe la tecnologia chiamata impronta digitale dei dispositivi, hanno detto le persone.

Soprannominato CAID, il metodo pubblicitario viene testato tramite app e raccoglie i dati degli utenti di iPhone. Attraverso l’uso di un algoritmo, può tracciare gli utenti allo scopo di indirizzare gli annunci in un modo che Apple sta cercando di prevenire.

Apple sta pianificando un aggiornamento software nelle prossime settimane che richiederà agli utenti delle app di scegliere se desiderano che la loro attività venga monitorata nelle app e nei siti web di altre società. Apple ha pubblicizzato il nuovo software come un passo importante per mettere i controlli sulla privacy nelle mani degli utenti.

Il rilevamento delle impronte digitali dei dispositivi è in contrasto con le regole di Apple e la società tecnologica ha dichiarato che vieterebbe qualsiasi app che violi le sue politiche.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come il copy trading per poter essere "copiare" le operazioni dei trader che guadagnano di più. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Anche Procter & Gamble impegnata col movimento Black Lives Matter

I neri nei film e nelle serie TV sono spesso visti attraverso una lente ridicolmente stretta, ritratti come teppisti, vittime o altri stereotipi il cui destino sembra predeterminato indipendentemente dalla trama.

L’iniziativa “Widen the Screen” di Procter & Gamble si sforza di cambiare quella dinamica, consentendo ai creatori neri di raccontare le loro verità e mostrare la profondità, l’ampiezza e la vivacità delle loro comunità.

In un cortometraggio prodotto da P&G, si vedono 2 giovani neri entrare in un minimarket, guardati con trepidazione dal proprietario. I ragazzi ruberanno? Un episodio violento sembra pronto a esplodere davanti ai nostri occhi.

In discussioni separate, una donna afroamericana incinta accompagna i suoi figli alla fermata dell’autobus, mentre un giovane ragazzo nero con indosso gioielli dorati sbatte rumorosamente su una porta.

Come potrebbero gli spettatori bianchi o neri, inondati da ore incalcolabili di prodotti hollywoodiani, realizzati per la maggior parte dall’establishment dell’intrattenimento bianco, aspettarsi che scenari del genere si risolvano? Ovviamente con la violenza.

Nel corso dei due minuti dello spot, ogni filone narrativo finisce felicemente. Questi involucri logici che affermano la vita sembrano quasi finali a sorpresa, date le ipotesi di alcuni spettatori.

P&G ha sviluppato il progetto con Gray New York. Include anche la breve intervista / clip dietro le quinte di seguito. Il talento da entrambi i lati della telecamera discute delle immagini nere nei mass media e di cosa si può fare per promuovere l’inclusività.

“Per me, allargare lo schermo è fondamentalmente dare uno sguardo alla vita nel mezzo per i neri, una normalizzazione della vita nera per consentire alle persone di vedere se stesse”, dice l’attore Njema Williams.

“Abbiamo bisogno di più narratori neri che provengano da un luogo autentico, e non solo una persona, perché non siamo un popolo monolitico”, aggiunge il mixer del suono Chykeria Thompson.

Sempre nell’ambito del progetto, P&G ha creato un sito web, che delinea i suoi sforzi per finanziare e incoraggiare i creatori neri a tutti i livelli. Tali sforzi includono un nuovo accordo sui contenuti con Spring Hill Entertainment di LeBron James e Maverick Carter, e il supporto del Queen Collective di Queen Latifah, che sostiene scrittrici e registe di donne nere.

P&G lavorerà anche con il collettivo Saturday Morning per creare storie sceneggiate raccontate in 8 minuti e 46 secondi (un riferimento all’uccisione di George Floyd e un simbolo della brutalità della polizia).

“Widen the Screen” condivide i temi con la recente campagna della Ghetto Film School a sostegno della creatività multiculturale e con gli annunci Apple di 33 artisti neri, incaricati di catturare l’anima delle loro città utilizzando gli iPhone. Vimeo e Mailchimp hanno esplorato la vitalità delle imprese di minoranza in una serie di video di registi del colore.

Damon Jones, P&G chief communications officer, ha così spiegato l’iniziativa:

In qualità di collaboratore aziendale e uno dei più grandi inserzionisti del mondo, P&G ha l’opportunità di servire quasi 5 miliardi di consumatori in tutto il mondo e mira a essere una forza positiva e una forza di crescita. Attraverso i marchi di P&G, l’azienda ha una maggiore consapevolezza dei pregiudizi che esistono in molte forme. Vogliamo stimolare una conversazione che possa motivare il cambiamento e creare nuove aspettative per le persone, per contribuire a promuovere l’uguaglianza e l’inclusione per tutti.”

P&G fatturato e utili

Questi i numeri registrati da Procter & Gamble nel 2020:

  • Fatturato 71 miliardi $
  • Utile netto 13 miliardi $
  • Dipendenti 93.000

Questi invece i settori in cui è impegnata la multinazionale:

  • Health, Baby & Family Care GBU (cura terapeutica, per bambini e dell’igiene)
  • Household Care GBU (cura dei tessuti, della casa, snacks e caffè)
  • Beauty Care GBU (cura della bellezza, compresi prodotti per l’igiene femminile e profumi)
  • Global Operations (MDO, GBS e altre funzioni)

Ecco la quotazione attuale di Procter & Gamble:

Come investire in azioni Procter & Gamble

Puoi fare trading CFD sulle azioni Procter & Gamble con i seguenti Broker:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
eToro social tradingSocial trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI
plus500Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI
ForexTBSpread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI
Xm.comBonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Rappresentano il massimo della sicurezza e sono broker regolamentati che presentano numerosi vantaggi. E’ consigliabile creare un conto demo su ognuno di loro per vederee se fanno al caso vostro.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net