Apple vola, iPhone vendite record

Risultati soddisfacenti per Apple nel trimestre natalizio, con il fatturato più alto di sempre e vendite record per iPhone 7. Bene il MacBook Pro e in crescita i ricavi da Servizi.

Apple risultati trimestrale

Il Natale 2016 ha visto il ritorno sugli scudi dell’iPhone e in particolare del modello più costoso, iPhone 7 Plus, venduto in milioni di esemplari.

È quanto si evince dai risultati di Apple del primo trimestre fiscale del 2017, terminato lo scorso 31 dicembre. Numeri per Cupertino in rialzo in quasi tutti i comparti.

Nel dettaglio, il fatturato totale ha raggiunto il livello record di 78,4 miliardi di dollari, con un utile per azione nel trimestre che ha toccato il massimo di sempre, quota 3,36 dollari. Lo scorso anno gli introiti erano stati di 75,9 miliardi di dollari, con un utile per azione di 3,28 dollari.

Il management di Apple ha comunicato che le vendite all’estero hanno rappresentato il 64 per cento del fatturato nel trimestre.

Grande soddisfazione è stata espressa da Tim Cook, ceo di Apple, che si è definito “entusiasta” nell’annunciare i risultati del trimestre natalizio, in cui è stato raggiunto “il più alto fatturato trimestrale di sempre per Apple”.

Apple in Borsa

iPhone vendite boom

Nel trimestre del Natale 2016 è stato venduto il maggiore numero di iPhone di sempre, con un fatturato record anche per il comparto Servizi e per i Mac.

Per quanto riguarda le vendite di iPhone, Apple ha commercializzato in totale 78,3 milioni di iPhone 7 nel trimestre, per un fatturato di 54,4 miliardi di dollari e un rialzo del 5 per cento su base annua.

I ricavi derivanti da Servizi sono aumentati del 18 per cento mentre gli introiti dalle vendite dei Mac in progresso dell’1 per cento, grazie soprattutto al contributo dei nuovi MacBook Pro.

In calo del 19 per cento le vendite di iPad a 13 milioni di unità a fronte degli oltre 16 milioni di pezzi commercializzati lo scorso anno.

Per quanto riguarda le previsioni per il secondo trimestre, i vertici di Apple stimano un fatturato compreso nel range fra i 51,5 miliardi ed i 53,5 miliardi di dollari, un totale di spese operative pari a 6,5-6,6 miliardi di dollari e un margine lordo del 38-39 per cento.

Il consiglio di amministrazione di Apple ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,57 dollari per le azioni ordinarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here