Leonardo vola sui massimi ad 1 anno dopo diffusione conti bilancio 2020 ed outlook 2021

Le azioni del colosso italiano aerospaziale, grazie ad un rialzo giornaliero di oltre 5 punti e mezzo percentuali si sono riportate su valori che non si vedevano da un anno esatto, toccando un massimo intraday a 7,602 euro. I forti acquisti sul titolo Leonardo sono stati supportati dai confortanti numeri del bilancio 2020, in tenuta nonostante le difficoltà di un’annata segnata dall’emergenza Covid-19.

La società guidata dall’AD Alessandro Profumo ha concluso lo scorso esercizio con ricavi pari a 13,4 miliardi di euro, a fronte di ordini per 13,8 miliardi di euro. L’Ebitda è sceso del 25% su base annua, assestandosi a 938 milioni di euro.

L’utile netto è stato di 243 milioni di euro, in netto calo rispetto agli 822 milioni del 2019. Bilancio positivo grazie ad una riduzione dei costi per 540 milioni di euro, contro i 450 milioni di tagli delle spese delle previsti.

Profumo ha sottolineato come il business militare e governativo sia riuscito a controbilanciare positivamente le passività legate al ramo aeromobile civile, fortemente penalizzato dalla pandemia.

Per il 2021 le attese sono per un fatturato in linea con il 2020, ma con un utile in miglioramento, nonostante ci si attenda ancora un anno difficile sul fronte delle commesse per gli aerei di linea. La società dovrebbe riuscire a raggiungere i 100 milioni di flusso di cassa operativo, in crescita dai 40 milioni del 2020, nonostante la divisione Aerostrutture, anche per il 2021, risentirà di ordinativi più contenuti da parte dei grossi clienti, uno su tutti Boeing. E’stato già previsto che nell’anno in corso questo comparto brucerà liquidità per 350-400 , milioni di euro. Il management del gruppo ha previsto miglioramenti delle performance delle divisioni elicotteri ed aerei.

I vertici di Leonardo si aspettano inoltre che il debito a fine 2021 si assesto a 3,2 miliardi di euro, in calo dai 3,3 miliardi dello scorso Dicembre.

Profumo ha dichiarato che i proventi derivanti dalla quotazione della controllata Drs, ma anche quelli potenzialmente derivanti da operazioni di M&A, non sono inclusi nella guidance 2021.

Molti trader ne stanno approfittando utilizzando le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come il copy trading per poter essere "copiare" le operazioni dei trader che guadagnano di più. Per saperne di più sui servizi di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

Andamento quotazioni Leonardo sul breve-medio periodo

Grafico azioni Leonardo - 11 Marzo 2021

Dopo una partenza incerta ed un minimo a 6,822 euro, le azioni Leonardo hanno sprintato con un volume di scambi molto superiore alla media delle ultime sedute.

Come in evidenza sul grafico con time-frame giornaliero, in alto, le quotazioni si sono allontanate decisamente dalle tre medie mobili di riferimento che fanno da supporti.

Il primo sostegno di brevissimo, che cade su EMA 10 (la linea di colore azzurro sul grafico) si trova infatti in area 6,93 euro.

Primo supporto multiday che invece si colloca in area 6,60 euro, livello su cui transita EMA 25 (la linea rossa sul grafico).

L’impostazione di breve-medio periodo rimarrà saldamente rialzista finché le quotazioni si manterranno al di sopra di EMA 50 (la linea di colore verde sul grafico), che al momento passa in area 6,30 euro.

Allarme rosso, quindi, soltanto in caso di flessione sotto l’ultimo supporto appena indicato, poiché i prezzi potrebbero prendere nuovamente la piega al ribasso con target in area 5,60-5,50 euro e livello intermedio in area 6 euro.

Finché le quotazioni stazioneranno sopra area 7-6,90 euro, invece, aumentano le chance di rivedere anche area 8-8,50 euro, livelli che non sono stati più toccati da inizio Marzo 2020.

Per approfondimenti: Vivere di trading, come iniziare.

Pattern di trading sul titolo Leonardo (LDO. MI) Valido da 1 a 5 Giorni

Il pattern di trading Long si attiva in caso di allungo oltre 7,54€ in chiusura oraria e pronostica i primi due target price in area 7,586 e 7,662 euro; stop loss in caso di discesa sotto 7,418€ in close orario.

Mantenere o aumentare l’esposizione Long nel caso in cui gli acquisti si spingano oltre 7,662€ in chiusura oraria, per cercare di prendere profitto in un primo momento a 7,738€ e successivamente a 7,786€; stop loss in caso di ritorno sotto 7,48€ in close orario o giornaliero.

Lecito aprire nuove posizioni lunghe in caso di close orario o daily maggiore di 7,786€, per cercare di sfruttare ulteriori slanci in area 7,87 e 7,95 euro, estesi a 8,02€; stop loss in caso di ritorno sotto 7,662€ in close orario o giornaliero.

Ed ancora, Long sulla debolezza in caso di affondo a quota 6,994€, in ottica di rimbalzo, in primo luogo a 7,064€ e in seconda battuta a 7,182€, estesi a 7,298€; stop loss in caso di ulteriori flessioni sotto 6,90€ in chiusura oraria o daily.

Il pattern di trading Short, invece, prende forma nel caso in cui si registri un close orario minore 7,418€ e consiglia di prendere i primi profitti in area 7,344 e 7,298 euro; stop loss in caso di ritorno oltre 7,54€ in chiusura oraria.

Mantenere o aumentare le operazioni Short in caso discesa sotto 7,298€ in chiusura di candela oraria, per cercare di sfruttare ulteriori cali in un primo momento a 7,226€ e successivamente a 7,182€; stop loss in caso di ritorno sopra 11,05€ in close orario.

Lecito aprire nuove posizioni corte in caso di flessione sotto 7,182€ in close orario o giornaliero, con l’intento di ricoprirsi in area 7,10 e 7,064 euro, estesa a 6,994€ ;stoppare le operazioni in caso di recupero oltre 7,298€ in close orario o daily.

Suggeriti short speculativi in caso di estensioni rialziste in area 8,02€ ,per sfruttare eventuali correzioni prima a 7,87€ e successivamente a 7,786€, estese a 7,662€; stop loss in caso di ulteriori allunghi sopra 8,15€ in chiusura di candela oraria o giornaliera.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net