Forum Trading online: cosa sono e come funzionano [Opinioni 2021]

Il mondo della finanza e degli investimenti è cambiato e sempre più spesso gli utenti si affidano a servizi online come broker e piattaforme di trading cercando recensioni sui forum di trading online.

Orientarsi tra tutte queste alternative può non essere semplice e molte persone scelgono di informarsi sui forum di trading per individuare recensioni o consigli sui broker.

Ma questi servizi sono davvero utili ed efficaci, o nascondono semplicemente delle truffe? Risponderemo a questa domanda più avanti, ma iniziamo col dire che è possibile individuare servizi e piattaforme di trading trasparenti e autorizzate. Tuttavia è importante essere preparati e sapere quali aspetti controllare prima di scegliere un servizio.

Per questo motivo in articolo cercheremo di capire cosa sono e come funzionano i forum di trading, se conviene utilizzarli e se esistono delle alterative più sicure ed efficaci.

La soluzione migliore per fare trading online è ancora oggi quella delle le piattaforme CFD certificate. Ad esempio con eToro (clicca qui per visitare il sito ufficiale) si hanno a disposizione strumenti molto utili come il copy trading per poter copiare le strategie dei migliori investitori o interi asset di mercato. Per saperne di più sul social trading di eToro clicca qui per visitare il sito ufficiale.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Tra i broker consigliati per fare trading vi consigliamo quelli regolamentati:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGIISCRIZIONE
Social trading, copy tradingCopy fundsISCRIVITI
Servizio CFDConto demo illimitatoISCRIVITI
Spread bassi, CFDSegnali gratisISCRIVITI
Bonus da 25€Conti Zero spreadISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Forum di trading: cosa sono

Prima di capire se convenga utilizzare i forum di trading è bene chiarire cosa sia effettivamente un forum di trading.

Si tratta di un insieme di sezioni di discussione, riunite su una piattaforma virtuale e sostanzialmente sono piuttosto simili ai classici forum presenti sul web. Tuttavia è importante sottolineare come i forum di trading facciano parte del Web 2.0, ovvero tutte quelle applicazioni o servizi che permettono l’interazione tra gli utenti, e questi ultimi e la piattaforma che li ospita.

I forum di trading sono utili?

Nel caso del trading online, i forum sono di norma costituiti da gruppi di discussione che si focalizzano sulle diverse categorie presenti sul forum, e che trattano di investimenti finanziari. La presenza di queste sezioni permette un archivio e un utilizzo ordinato e generalmente gli argomenti più comuni sui forum sono:

  • Indici
  • Mercati azionari
  • Mercati delle materie prime
  • Analisi sul forex
  • Comunicazioni
  • Futures e CDF
  • Obbligazioni e titoli di Stato
  • ETF fondi e gestioni
  • Assicurazioni
  • Opinioni e recensioni

Chiaramente ognuna delle categorie affronterà tematiche differenti e conterrà tutte le discussioni tra gli utenti più e meno esperti dell’argomento in questione.

📊 Cosa sonoInsieme di sezioni di discussione su argomenti legati al trading.
💰CaratteristicheSpesso non moderati, gratuiti.
Sono utili?Informazioni obsolete, utenti spesso poco qualificati. Possibilità di truffe.
💰 Migliore piattaforma per tradingeToro
📚 Piattaforma con corsi ed ebookOBRinvest

Come funzionano

Vediamo ora di capire come funzionano i forum di trading, anche se non si tratta di meccaniche troppo complesse. Infatti questi servizi funzionano esattamente come i normali forum che si possono trovare online e, analogamente a queste piattaforme, possono essere consultati dai vari utenti che si collegano.

In generale le discussioni si strutturano intorno a dei Topic, ovvero delle discussioni aperte, che permettono di vedere i commenti degli utenti, commentare e interagire in altri modi con la discussione. In ogni caso, se volete aprire un topic o partecipare attivamente, dovrete essere iscritti e registrati al forum.

Il più delle volte, dopo la registrazione, dovrete completare una breve descrizione di voi stessi e dei vostri interessi, utile per fare nuove conoscenze sulla piattaforma. Questo passaggio non è assolutamente obbligatorio e potrete utilizzare il servizio come meglio credete.

Detto questo i temi principalmente affrontati riguardano ovviamente il trading online, i broker e le varie piattaforme disponibili, le strategie o i vari asset disponibili sul mercato. È chiaro che le opinioni trovate sui forum non devono essere intese come verità assolute, come del resto le recensioni sui broker possono essere davvero imparziali, o al contrario costruite su brutte esperienze e per questo “viziate”.

Detto questo i forum di trading, come qualsiasi altra piattaforma di questo genere, sono controllati da moderatori, ossia utenti con il preciso compito di vigilare e far rispettare le regole del forum. In alcuni casi infatti, e nello specifico quando qualcuno viola i regolamenti, i moderatori prendono provvedimenti nei confronti dell’utente.

Tuttavia non sempre questo è possibile e spesso che viene “bannato” si ripresenta sul forum, utilizzando un altro profilo o un altro nome utente. In generale però la maggior parte dei forum di trading applica un criterio di selezione dei sui utenti. Di solito ad ogni utente vengono attribuiti dei punteggi in base alle attività registrate sulla piattaforma.

Questo permetterà di capire se l’utente è un esperto o solo un principiante.

Trading online forum: sono utili?

Cerchiamo adesso di capire se i forum di trading siano davvero utili oppure no. Bisogna dire che almeno inizialmente, ovvero quando si erano appena affacciate sul mercato le maggiori piattaforme di trading, erano un luogo dove trovare e scambiare idee e opinioni.

Tuttavia, visto il grande successo avuto dal trading, non è raro sentir parlare di truffe o di finti servizi di trading che nascondono meccanismi truffaldini e poco trasparenti. Di conseguenza sui forum è possibile imbattersi in utenti che promuovono truffe, schemi ponzi, servizio non regolamentati, descrivendoli come miracolosi o dai guadagni sicuri.

Tenetevi alla larga da queste piattaforme ad affidatevi solo a servizi autorizzati dagli enti di controllo. In particolare in Italia e in Europa i regolatori dei servizi di trading e di tutela dei consumatori sono CySEC e CONSOB.

Alternative ai forum trading

Più le innovazioni si fanno strada all’interno del settore della finanza, più è semplice trovare alternative agli investimenti e ai forum di trading.

Tra le soluzioni più diffuse possiamo sicuramente trovare quelle offerte dai maggior broker di trading online. In particolare facciamo riferimento al Social Trading di eToroe alle funzionalità di OBRinvest.

In particolare eToro mette a disposizione dei suoi utenti la funzione del social trading, ossia una vera e propria rete sociale in cui i migliori trader condividono le proprie operazioni e strategie. A questo si può aggiungere un ulteriore aspetto innovativo e cioè la possibilità di potersi iscrivere come follower di un qualsiasi trader, e ricevere i suoi segnali operativi.

Così, anche chi non sa interpretare o fare previsioni su borse e altri mercati potrà investire, avvalendosi dei consigli e delle operazioni di investitori esperti. Insomma si tratta di un forum di trading autorizzato, regolamentato e controllato da eToro, di conseguenza può vantare gli stessi standard di sicurezza.

Un’altra ottima alternativa ai forum di trading sono i segnali offerti da OBRinvest, che può vantare uno dei servizi migliori del mercato.

Si tratta di un insieme di analisi prodotte da un team di esperti del settore, che potranno aiutare l’investitore ad affinare la sua strategia. Inoltre gli esperti sono disponibili 24/7, il che permette ai trader di fare domande in ogni momento, anche in caso di necessità.

Piattaforme con recensioni positive

Come succede in molti altri settori, anche tra i forum di trading online ci sono piattaforme che hanno avuto riscontro e recensioni positive.

Questo perché chi si affida a questi servizi è in grado di analizzare correttamente le informazioni che raccoglie, ed evita di mitizzare forum o gli utenti che lì condividono le proprie opinioni.

Tenete presente che al giorno d’oggi chiunque può aprire un account su un forum di trading e scrivere quello che più gli pare. Questo però non significa che le sue opinioni siano corrette o infallibili. In ogni caso i forum di trading più diffusi sono sicuramente Investing.com e TradingView.

Tuttavia abbiamo visto come oggi esistano moltissime alternative ai forum e le più largamente diffuse sono di certo il Social trading di eToro, che si basa su meccanismi simili a quelli dei forum, e i segnali.

Ricordiamo che tra i servizi di segnali di trading, uno di quelli più apprezzati è sicuramente OBRinvest. Questo broker offre infatti i segnali completamente gratis e, vista la preparazione del team di analisti, sono anche tra i più corretti e precisi.

eToro

eToro è uno dei broker di trading più apprezzati e diffusi, che riscuote un ottimo successo anche sui forum. Questo successo è dovuto soprattutto all’interfaccia della piattaforma, che si rivela una delle più semplici ed intuitive, e le sue particolari funzionalità.

Stiamo parlando del Social trading e del Copy Trading, che permettono rispettivamente di condividere informazioni e consigli sul trading, e di emulare e copiare le strategie e le operazioni eseguita dai trader.

Senza considerare che eToro è una delle piattaforme regolamentata e autorizzata ad operare grazie alle licenze di cui dispone. Questo rende eToro uno dei broker con i più alti standard di sicurezza, ma non finisce qui.

Perché nel social trading è altrettanto fondamentale copiare il trader giusto, e quindi scegliere piattaforme trasparenti e che non nascondano i rendimenti degli investitori. eToro è uno dei broker online che dedica una sezione alle passate performance dei trader a “copiare”.

Così chi desidera fare social trading potrà farlo in modo consapevole, scegliendo gli investitori che effettivamente sono i più bravi, o che comunque ritengono abbastanza vincenti. In ogni caso è importante ricordare che fare social trading significa mettere, indirettamente, il nostro denaro nelle mani di un altro trader.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Un’altra piattaforma di trading particolarmente apprezzata è Capital.com che, oltre ad offrire un servizio semplice, modero e all’avanguardia, integra particolari funzionalità. In particolare stiamo parlando dell’intelligenza artificiale, vero e proprio vanto di Capital.com.

Si tratta infatti di uno dei migliori servizi di IA presenti sul mercato ed è in grado di inviare suggerimenti e notifiche ai trader, per correggere il tiro e modificare la loro operatività. Un altro aspetto molto apprezzato di Capital.com è la presenza di grafici e analisi di trading, oltre 70, che sono a completa disposizione dell’utente.

In questo modo sarà più semplice conoscere l’asset sul quale desiderate investire, ma soprattutto aiuterà gli investitori a fare delle scelte più consapevoli.

Iscriviti subito su Capital.com cliccando qui.

Plus500

Plus500 è di certo uno dei broker più diffusi tra i trader e il crescente interesse verso questa piattaforma è dovuto soprattutto alla sua interfaccia semplice e intuitiva. Anche in questo caso, abbiamo a che fare con una piattaforma di trading autorizzata e regolamentata.

Ma Plus500 si distingue anche per la presenza di un conto demo, che permette di operare con denaro virtuale senza correre rischi, e la sua assistenza clienti. Infatti ogni utente potrà usufruire di assistenza e aiuto 24 ore su 24, sette giorni su sette, direttamente al telefono.

In questo modo potrete farvi consigliare da veri esperti e vi sarà più semplice capire quali operazioni eseguire.

Iscriviti subito su Plus500 cliccando qui.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro.

OBRinvest

Una altra ottima piattaforma per fare trading è sicuramente OBRinvest. Questo broker, oltre ad essere autorizzato e regolamentato e a garantire alti standard di sicurezza, offre uno dei miglior servizi si segnali di trading.

OBRinvest ha infatti deciso di aiutare i suoi utenti integrando segnali semi automatici, creati da veri e propri analisti professionisti, in grado di coprire il mercato 24/7 e di indicare con una notifica il memento migliore per operare.

Inoltre i segnali di trading offerti da OBRivest sono semi-automatici, quindi vanno manualmente confermati dal trader e di norma sono a pagamento. Tuttavia questo broker offre il servizio gratuitamente.

Iscriviti subito su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Trading online forum: esperienza negative

Come abbiamo potuto capire in questo articolo, la stragrande maggioranza delle esperienze relative ai forum di trading sono negative.

Ma perché? La risposta è piuttosto semplice e va ricercata nell’esperienza stessa dell’utente che ha rilasciato la recensione. Infatti molto spesso le recensioni negative nascondono esperienze ancora più terribili, che però possono evidenziare errori gravi.

In alcuni casi i trader hanno seguito ciecamente il consiglio di un sedicente guru del trading, oppure si sono fidati di un servizio che garantiva guadagni alti e fissi. Nulla di più sbagliato. Infatti bisogna ricordarsi che siamo sempre all’interno di un mercato finanziario, di conseguenza non esistono sistemi infallibili e certi per guadagnare.

Il mercato è incostante e credere a chi dice di avere una formula magica per guadagnare è sempre sbagliatissimo.

Opinioni sui Forum

Online si possono trovare tantissime opinioni sui forum di trading, che però non sono assolutamente unifrmi tra loro.

Infatti ci sono persone che ritengono i forum di trading piuttosto utili, mentre altri li reputano delle vere e proprie perdite di tempo, senza considerare che c’è chi li bolla come truffa. Di conseguenza la risposta che possiamo dare è che dipende.

Nella maggior parte dei casi le opinioni dipendono dalle esperienze avute con il servizio, perciò non possono in alcun modo essere imparziali. Il consiglio che possiamo dare è quello di affidarsi solo a piattaforme autorizzate e regolamentate da enti di controllo, e di controllare accuratamente la genuinità e la provenienza delle informazioni.

Migliori forum trading

Vediamo adesso di capire quali sono i forum di trading più diffusi e frequentai dagli utenti, considerando anche le tematiche fondamentali su cui si focalizzano. In particolare possiamo individuare:

  • Forum Finanza Online, piattaforma che esiste ormai da moltissimo tempo, anche se non è più il servizio delle fasi iniziali del trading. In ogni caso però rimane uno dei forum con le comunità più attive e trasparenti del settore
  • Il Sole 24 Ore, si tratta ovviamente del forum della testata giornalistica de Il Sole 24 Ore e si present come una piattaforma piuttosto particolare. Qui infatti sono gli amministratori ad aprire i topic di discussione e aprono dei thread quando ci sono eventi di attualità interessanti da seguire. Un aspetto interessante è la possibilità degli utenti di inviare domande e ricevere risposta direttamente da esperti del settore, selezionati dal quotidiano
  • r/wallstreetbets, non si tratta di un forum vero e proprio, ma di un sub-reddit, che però ha meccanismo del tutto simili. Si tratta della community che ha dato origine al movimento delle azioni Gamestop
  • MT5, questo è il forum ufficiale di Metatrader e ha recentemente integrato il forum dedicato a Metatrader 4. Le tematiche affrontate su quest piattaforma si incentrano sia sui broker, sia su finanza e trading online in generale, ma è un luogo perfetto per chi è interessato al trading automatico

Trading online forum: le FAQ

Conviene affidarsi ai forum di trading?

In generale no. Questo perché chiunque può iscriversi alla piattaforma e rilasciare commenti e recensioni, anche false o viziate da brutte esperienze. Inoltre, anche se normalmente sono presenti dei moderatori, non esistono regole editoriali e separare vere informazioni da truffe non è così semplice.

Quali sono i rischi dei forum di trading?

Seguire a menadito le informazioni trovare sui forum espone quasi sempre a truffe o a metodi che sottraggono denaro agli utenti meno attenti. Oggi infatti non è raro imbattersi su truffe e servizi poco trasparenti proprio sui forum di trading, perciò attenzione.

Esistono alternative ai forum di trading?

Ovviamente sì. Alcune delle migliori alternative ai forum di trading sono offerte dai broker di trading online. Tra queste ricordiamo il Social Trading offerto da eToro e il servizio di segnali di OBRinvest.

Forum trading online

Conclusioni

Come abbiamo visto la maggior parte dei forum di trading sono una fonte di informazioni poco attendibile, e altrettanto poco trasparente, alla quale fanno riferimento molti trader.

Molti spesso infatti gli utenti che frequentano i forum non sono veri esperti, ma ciononostante rilasciano recensioni e opinioni sui forum. Quando si è alle prime armi non è semplice distinguere la genuinità delle informazioni, perciò è bene affidarsi alle piattaforme giuste e conosce le eventuali alternative a disposizione.

Tra queste possiamo ricordare il Social Trading offerto da eToro o il servizio di segnali di OBRinvest. Oltre a queste funzionalità abbiamo anche indicato quali sono i forum di trading più frequentati e diffusi. In ogni caso però vi ricordiamo di affidarvi solo a servizi o piattaforme autorizza e regolamentate da enti di controllo.

Ma soprattutto ricordate di verificare sempre le informazioni e non accogliere tutto quello che trovate sul web come informazioni infallibili e certe.

Responsabilità: Gli autori dei contenuti ed i responsabili di ilcorsivoquotidiano.net, dichiarano che i contenuti e le analisi su valute, azioni e qualunque tipo di strumento finanziario non devono essere considerate raccomandazioni di investimento. Tutte le considerazioni fatte dall'autore dell'articolo sono soggettive e dunque rientrano nelle opinioni personali e come tali devono essere considerate. Il contenuto dei post rispecchia l'opinione personale dell'autore e della redazione e sono scritte con finalità di informazione e non al fine di invogliare a fare trading o a investire su qualunque mercato finanziario/o strumento. Gli autori stessi e lo staff del sito non possiedono azioni di società quotate o asset finanziari oggetto delle analisi. Lo staff di ilcorsivoquotidiano.net non garantisce che i dati siano in tempo reale e che la periodicità delle analisi sia puntuale. L'attività di trading e di speculazione sui mercati finanziari o di investimento tramite strumenti derivati costituisce un rischio di perdita di capitali. Pertanto lo staff e gli autori non si assumono alcuna responsabilità legata a investimenti errati o decisione prese tramite analisi di qualsiasi genere trovate sul sito web. L’Utente, pertanto, si assume ogni responsabilità e non ritiene ilcorsivoquotidiano.net e tutti i suoi autori responsabili per eventuali perdite/danni diretti o indiretti che possano scaturire dalla lettura delle analisi, dalla loro inesattezza/e incompletezza oltre che accuratezza. Ogni utente che vuole investire sarà pertanto tenuto a informarsi assumendosi i rischi di eventuali investimenti non basandosi solo sulle analisi tecniche fornite da ilcorsivoquotidiano.net